I 5 miti con cui gli 883 ci hanno rovinato la vita

Una delle poche certezze che ho maturato negli ultimi anni è che ogni periodo della vita ha la sua colonna sonora: è una costante inevitabile, fuori dal nostro controllo. Si inizia con la ninna nanna stonata del papà e subito si è travolti dalle sigle dei cartoni animati, dall’inno della squadra del cuore la domenica o…

Self confidence (anche se)

Ogni tanto nella vita serve pensare che tutto vada bene. Si perché se anche tutto bene non va, qualcosa potrebbe sempre andare peggio: vi sfido a provarmi il contrario. Quindi spalle dritte, pancia in dentro e sorriso. Self confidence perchè più passa il tempo più mi sto convincendo di una cosa: non c’è luogo o occasione…

Lunedì: tonificare.

Oggi è lunedì. Ormai lo sapete, io con il lunedì ho un rapporto di amore ed odio degno di una soap opera sudamericana anni ’90: primo piano, violini e “Lunes, yo avevo grandi expectaciònes in te, come potrò ancora nutrire confiancia in te e in tutti quelli che verranno dopo di te!”. Questo lunedì tuttavia…

i am / am i – Happy

Oggi so per certo che mi rende happy: cantare a colazione, il sole dopo una settimana di pioggia, il sorriso di chi la realtà non la subisce, la sfotte. La verità è che oggi mi serve vederle nero su bianco le ragioni per cui di essere happy (in fondo) me lo merito. Sapete, voi che…

(An)negarsi

  Mr. X sta a sue spese imparando che (an)negarsi non è la soluzione. (An)negarsi è facile: basta chiudere gli occhi e far finta di essere qualcun altro, soffiare via le paure come il lupo cattivo delle favole o infilare la testa in una boccia d’acqua e precludersi ogni possibilità di respiro. La verità è…

Massacrami

Robert Pattinson, massacrami. Non è un urlo disperato, non è né la digestione di arrosti e panettoni né l’hangover post natalizio che parla. Questa è una constatazione, un pensiero che da qualche mese a questa parte ogni tanto mi arriva in mente, vi alberga per qualche minuto, e se ne va. Robert Pattinson è entrato…

That don’t impress me much

A dispetto del clima natalizio che pervade ogni angolo della città, io oggi mi sento Shania Twain. Avete presente? Lei stupenda, magrissima, altissima e (allora) biondissima che nel caldo torrido e sabbioso del deserto fa l’autostop con una gigantesca cappelliera e una lunghissima pelliccia, tutta rigorosamente leopardata. Bene, stamattina con Lei nelle orecchie, sicura nel mio montone oversize (non dispongo…

Aprirsi

Mr X sa che, nonostante tutto, aprirsi è importante. Aprirsi vuol dire spalancare gli occhi e avere il coraggio di guardare ciò che ci circonda senza doverlo più solo immaginare. Aprirsi non vuol dire disincantarsi, diventare adulti e smettere di credere ai finali dei film: “aprirsi” è concedersi la possibilità di scegliere a chi e a cosa credere. Vuol…

Immolarsi

Io e la mia mamma abbiamo deciso di immolarci. L’abbiamo pensato stamattina facendo colazione mentre ascoltavamo Radio Popolare trasmettere estratti dall’assemblea del PD di ieri. Non che la situazione della Sinistra italiana sia la causa del nostro slancio di dedizione alle Buone Cause per salvare il mondo, ma diciamo che le interviste ai festosi partecipanti dell’evento hanno aiutato l’animo…

Le 5 mosse per NON innamorarti

Sono ormai anni che vivo come accompagnata da una voce fuori campo che non appena mi distraggo mi incalza fastidiosa: “la tua vita Beatrice inizia finalmente a prendere una piega lontanamente controllabile e riesci ad incastrare appuntamenti, persone e consegne? Bene, goditi il momento perché puoi star certa che qualcosa presto ti scombinerà tutto”. Scontata,…

Innamorarsi

Innamorarsi può essere facile come bere un bicchier d’acqua e difficile come scalare una montagna. Quando ho a che fare con l’amore, ultimamente, mi sembra di avere tra le mani un cubo di Rubik: giro e rigiro con macchinosa speranza i mattoncini cercando di comporre facciata dopo facciata. Tentativo dopo tentativo la meta si avvicina e…

semplice

A me la semplicità fa paura. Di tutte le cose complesse e pericolose che ci sono al mondo, quelle che che mi spaventano di più in assoluto sono quelle scontate. No, non sto farneticando. Il brutto di ciò che credi facile, infatti, è che se non lo raggiungi non hai proprio scuse: la sconfitta è…

Lunedì

Sapete, io con il Lunedì ho un rapporto strano. Di Lunedì, per qualche motivo, ho sempre più cose da fare,  più pensieri, meno tempo e più impegni. Più fame, più sonno e meno capacità di formulare frasi di senso compiuto (cosa di cui probabilmente vi sarete già accorti). Il problema è che di Lunedì, per…

London calling

Eccomi in aereo, che scrivo dal mio mini laptop schiacciata tra i sedili di questo economicissimo e direttissimo volo per Londra! Sono le 22.30 e mi sto solo ora rendendo conto che sono proprio partita! Mi sembra così strano, gli esami sono finiti da una settimana e io sto proprio ora volando in contro alla…

Con chi tutto e con chi (ahimè) niente.

Le serate di merda sono sempre accompagnate da mattinate di merda. E’ una dura e triste verità, ineluttabile, perché non importa cosa sia successo, come o con chi, ma se la notte ti addormenti con quello strano fastidio alla bocca dello stomaco, stai certa che al mattino quel nodo sarà diventato una morsa industriale che non…