(gli uomini sono) Come i cereali.

Siamo tutti d’accordo sul fatto che al cuor non si comanda, gli uomini non sono un bene di consumo, l’amore è cieco e tutto il resto. Se (e sottolineo se) gli uomini si trovassero al supermercato, tuttavia, sarebbero senza dubbio cereali.

gli uomini sono come cereali

Avete presente quando andate a fare la spesa e passato il banco frigo (dove avete riempito il carrello di latte parzialmente scremato) vi dirigete verso il reparto prima colazione? Superati con mossa felina e disinvolta gli scaffali ricoperti di diaboliche merendine, arrivate davanti ai cereali: qui, vi si apre un mondo. Ce n’è per tutti i gusti e nonostante le numerose strategie e le impeccabili pianificazioni studiate stilando la lista della spesa, il momento della scelta vi manda in crisi ogni volta. Davanti a voi si presenta un carnet di possibilità, più o meno così classificabili:

i Tutta fibra – gli uomini tutta fibra, così come i cereali, fanno bene. Fanno schifo e fanno bene. Lo si vede fin dalla confezione, triste, che di fianco alle calorie ti mostra giovani coppie saltare meravigliosamente magre e falsamente felici. Gli uomini tutta fibra di solito conquistano il carrello di lunedì, quando hai appena pianificato la dieta e ti senti ancora in colpa per la sbronza del venerdì, la pizza del sabato e il brunch della domenica. Con loro la colazione è ogni mattina una presa di consapevolezza: stai facendo la cosa giusta, e lo sai, ma nonostante il pensiero di quanto il tuo metabolismo ti stia ringraziando, la giornata parte con l’amaro in bocca.

i Fals friends – i fals friends li trovi di fianco ai tutta fibra: ti mostrano ancora le calorie, ma accanto alla gigantografia del cereale hanno un grosso, solitario, ricciolo di cioccolato. Sul fronte campeggia una scritta degna di un ingegnere alle prime armi con WordArt: “Da oggi con ancora + cioccolato!”. Quando li scegli, i fals friends, sai già come andrai a finire: quel poco di cioccolato fondente purissimo lo mangerai tutto non appena aprirai la confezione, penserai che fa schifo e nonostante tutto lo cercherai frugando senza pudore in tutta la scatola. La restante parte di fiocchi, ormai privi di sapore, resterà così per settimane e settimane chiusa nell’armadietto. Sola.

i Choco-qualsiasicosa – i choco-qualsiasicosa sono deliziosi e si trovano solo in mastodontiche scatole di cui ottieni il 20% gratuitamente. In pratica ogni 5 chili che metti sul culo, uno te lo regalano loro. Decidi che saranno tuoi quando hai la coscienza abbastanza pulita per poterti permettere qualche sfizio: “mi so regolare, una volta tanto riuscirò a non esagerare”. Loro sono quanto di più sfizioso si possa immaginare, tu sei una donna forte e decisa: in pratica siete già BFF. Così li compri, li paghi, li metti nelle buste, li carichi in macchina, li scarichi, li porti su per le scale (che fare le scale fa bene), arrivi a casa, metti via la spesa ed esageri. Ogni volta.

i Croccanti – i croccanti si presentano come genere di lusso fin dal primo sguardo. Si perché oltre ad essere cari rabbiosi, te li puoi permettere solo se hai appena fatto il check-up dal dentista. Composti solo da ingredienti naturalissimi, mieli d’alpeggi e lussuriosi pezzettoni di cioccolata o frutta secca, gli agglomerati di cereali, una volta tuffati nel latte, puoi aspettare quanto vuoi che tanto non si ammorbidiranno mai. Si, in fondo ti piacciono anche per quello, inutile mentire, esattamente come piacciono al tuo odontoiatra – dal quale correrai piangendo dopo esserti scheggiata l’ultima otturazione. Con loro è questione di avversità al rischio: il portafoglio ne risente (spesso doppiamente), ma vuoi mettere la soddisfazione?

La morale è che non importa quanto tu voglia dimagrire o quanto la mattina abbia bisogno di dolcezza, la verità è ancora una volta che se non sai cosa stai cercando, non ti andrà mai bene niente.

Amiche, dolci e dolcificate compagne, dopo attente riflessioni ho stanotte concluso che non ci resta che aspettare che sullo scaffale compaiano anche cereali (ehm, uomini) che abbiano le caratteristiche base di regolare il metabolismo ed essere low-fat, che una volta inzuppati restino “croccanti ma non troppo” e che magari, verso metà colazione, rendano il latte al sapore di cioccolata.

Annunci

Un pensiero su “(gli uomini sono) Come i cereali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...