Frenesia “cosa faccio quando come ma soprattutto perchè”

Studiando

Studiando (?)

Dovrei studiare ma invece di concentrarmi su formule, numeri, interpretazioni e verifiche di ipotesi mi ritrovo da almeno un’ora ad aprire e chiudere WordPress freneticamente: leggo un post, chiudo, leggo un altro post, richiudo tutto, poi mi metto a scrivere qualcosa, cancello tutto, leggo un altro post, e così via.

Beatrice, fermati. Pensa. Il fatto è che non ho realmente qualcosa da scrivere. Vorrei, per carità, ma ci sono talmente tanti pensieri piccoli e futili che mi frullano in testa che non riesco a sceglierne uno e dedicamici. Beh, ho deciso che farò una lista, come alle elementari, e fanculo la forma.

Ho mal di denti. Sarà la sfiga che viaggia fedele al mio fianco, ma tutte le volte che ci sono feste e vacanze io ho qualcosa che non va: questo Natale, per esempio, si è portato con sé un bell’ascesso. Giù di antibiotici e fermenti lattici, quindi, alternando a minestrine e passati di verdura salvifiche bustine di Oki e antinfiammatori vari ed eventuali. Sarà forse che questo Natale riesco a non ingrassare come un cappone ripieno? Ah, speriamo almeno questo, anche sono portata a dubitare: non vi ho detto tutta tutta la verità, in effetti… Il pandoro nel latte è così morbido, dolce, terribilmente confortante e confortevole che batte le minestrine 10 a 0 (quasi sempre).

Devo concentrarmi sugli studi. Si perchè il 10 gennaio iniziano gli esami e io sono drammaticamente indietro con “tutto ciò che dovrei apprendere e studiare”. Come al solito, d’altro canto! Beh, mi ero fatta per l’occasione uno schema rigidissimo di “cosa devo fare quando” ma il mal di denti e nonna per casa (ah, la mia nonna!) lo hanno completamente distrutto. Ora quindi si tratta di recuperare! Sotto con statistica, sistema finanziario, diritto privato e bilancio. Esamini così, insomma. Esamini che mi rinchiuderanno in biblioteca praticamente fino a metà febbraio. Per carità, non che mi dispiaccia: per primissima cosa amo ciò che studio e credo non riuscirei a impegnarmi così tanto se così non fosse, e poi bisogna dirlo, se lo studio è in buona compagnia tutto diventa più leggero.

Appunto, mi manca V. . Per il Natale è tornato a casa, in Apulia (cit. Google Maps), e io sento come un po’ di vuoto dentro e attorno a me. Ah, stupida me! Il fatto è che quando trovi qualcuno con cui stare “sempre”, con cui studiare, scherzare, ridere, parlare di cose serie, aprirti e confidarti, con cui condividere senza remore e senza veli, poi quando non c’è manca. Non pensiate che sia così matura e indipendente da lasciarlo in pace: ci tartassiamo di telefonate tutti i giorni e fortunatamente tra poco torna a Milano (e si, non vedo l’ora!).

Per non farmi mancare niente, poi, ho voglia di cucinare. Di creare qualcosa di nuovo, di cimentarmi in cioccolatosi dolci, di provare a fare quelle cose tabù tipo i marrons glacés o il pandoro (mamma mi ha sempre terrorizzata sulla preparazione del pandoro: “Io ci ho provato per anni, e non mi è mai venuto. Il pandoro bisogna comprarlo e basta, è così e non sprecare il tuo tempo!”). Il fatto è che noi amiamo alla follia il pandoro, ne potremmo mangiare a colazione pranzo e cena per almeno una settimana! Cosa che detto fuori dai denti (ahiu!) per la sottoscritta sta accadendo realmente. D’altra parte bisognerà un po’ coccolarsi, o no!? Con V. ci siamo già detti che di ritorno dalla Patria delle Abbuffate (identificabile facilmente con casa della sua nonna C.) ci mettiamo a dieta entrambi.

L’unione fa la forza, no!?

Ora vado a farmi forza per conto mio, mi preparo un bel te verde depurativo e mi rimetto a studiare l’omoschedasticità della regressione lineare semplice (nome che personalmente non ispira molta simpatia).

In ritardo per il Natale… Buone feste e tanti baci a voi!

Annunci

6 pensieri su “Frenesia “cosa faccio quando come ma soprattutto perchè”

    • hahah, grazie! diciamo che è una lista-sfogo. 🙂
      (ah, la mi bocca gonfia. mamma ieri mi ha dato del criceto defome -.- … e io che sulle labbra punto sempre tutto! A maggior ragione mi stai un sacco tirando su il morale! 😀 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...